Dal Cigno Nero all’evento certo:
il Foresight a supporto dello sviluppo di capacità della Difesa attraverso progetti di lungo termine


Sala
Sala Ovale
Sala Ovale

Orario

11:00


Relatori
Innovation Manager

Futurist & international Defense advisor

Abstract

IT Italiano

La NATO mantiene la coesione e la pace nel mondo occidentale da più di 70 anni. Per poter continuare ad esserne garante in un mondo sempre più complesso, interconnesso, e modellato dalla trasformazione digitale, l’Alleanza ha bisogno di anticipare gli scenari e le minacce futuri così da poter fronteggiare e vincere possibili conflitti nel lungo termine.
In questo intervento parleremo di come il processo del Foresight consenta alla NATO di anticipare future situazioni d’instabilità e predisporre programmaticamente le necessarie Capacità (organizzative, tecnologiche, di asset, di addestramento, ecc.) e risorse (finanziarie, umane, di conoscenza, intangibili, ecc.). Parleremo anche di ciò che le Forze Armate dovranno essere e fare nel lungo termine secondo le linee tracciate nel Framework per le Operazioni Alleate Future (FFAO ).
In particolare, introdurremo e commenteremo il Foresight, il concetto di Capacità secondo la NATO, il Processo di pianificazione per la Difesa (NDPP ) e la generazione dei target di Capacità per l’Alleanza e per le singole Nazioni. Questi target sono articolati su tre orizzonti temporali - breve, medio, lungo termine - e individuano gli obiettivi che le rispettive Difese devono conseguire.
Ci focalizzeremo quindi sul lungo termine e discuteremo come gli obiettivi, frutto anche dell’analisi di Tech Trend e Horizon Scanning nel processo di Foresight, si declinino in Programmi militari finalizzati allo sviluppo delle componenti hard e soft delle Capacità e delle risorse, commentando, infine, le peculiarità di tali Programmi in termini di tempi, costi e qualità.

IT English

NATO preserves cohesion and peace in the Western World for more than 70 years. To be able to stalwart in a world more and more complex, interconnected, and shaped by the Digital Transformation, the Alliance needs to anticipate future scenarios and threats to face and win prospective conflicts in the long term.
In this talk we will explore how the process of Foresight enables NATO to anticipate future instability situations and enact a programmatic pre-arrangement of needed Capabilities (e.g., organizational, technological, asset- and training-wise, etc.) and resources (e.g., financial, human, knowledge, intangibles). In addition, we will describe what future Armed Forces will need to be and to do in the long term according to the Framework for Future Alliance Operations (FFAO).
More specifically, we will introduce and comment Foresight, NATO concept of Capability, the NATO Defense Planning Process (NDPP) and how the NDPP defines Capability Targets for the Alliance and for the Nations. These Targets span three different time horizons – short, medium, and long term – and are translated in objectives that each respective MoD shall pursue.
We will then focus on the long term and discuss how the Capability Targets, informed by the Tech Trends analysis and Horizon Scanning activities within the process of Foresight, get mapped into military Programs aiming at creating hard and soft components of Capabilities, and we will comment on these Programs’ unique characteristics of time, cost, and quality.

Follow us

Dì la tua anche sulle nostre pagine social, aiutaci a crescere!

Follow us

Dì la tua anche sulle nostre pagine social, aiutaci a crescere!